Installieren Sie den Flash Player, um diese Animation zu sehen.

Alto Adige - un paradiso escursionistico

estate in montagna - vacanze nell'agriturismo Rainer


sulla vettaCime impervie e dolci dislivelli, laghetti alpini cristallini e imponenti monti ... L’Alto Adige è una terra di contrasti. E qui in Val Ridanna l’estate mostra il suo lato migliore, grazie anche al clima mite.
Silenziose passeggiate, paesaggi montani mozzafiato, deliziosi rifugi, una visita alla Miniera di Ridanna-Monteneve, escursioni in bici, rafting e parapendio ...
Le possibilità di conoscere e imparare i segreti della Natura e trascorrere ore attive all’aria aperta, in assoluta libertà, qui sono infinite.




Camminare nella Val Ridanna, nel cuore delle Alpi sudtirolesi

escursioni con il padrone di casa GabrielSituata nel cuore delle Alpi, la Val Ridanna è il punto di partenza ideale per escursioni alla scoperta del magico mondo alpino. Offre una vasta scelta fra escursioni di varia difficoltà e di diversa durata.

La funivia vi porta da Vipiteno fino al Monte Cavallo per intraprendere un'escursione sulla Alta Via della Val Ridanna. Oppure partite da Mareta per assaporare la tranquillità del bosco lungo il sentiero per le malghe soleggiate che si trovano sopra la Valle. In uno dei rifugi accoglienti potete passare un meraviglioso pomeriggio.



Escursione consigliata:

Sieben Seen (sette laghi)

Accesso: Racines
Lunghezza itinerario: 21847 m
Dislivello in salita: 1507 m
Dislivello in discesa: 1507 m
Tempo di percorrenza: 8 h 10 m
Itinerario: 9, Lehrpfad, 28, Lehrpfad, 33, 33A, 33, 9, 8, 8B, 9
Tipo di sentiero: sentiero escursionistico difficile
Caratteristica: recinzioni, scale, tratti attrezzati


Si parcheggia in fondo alla Val Ridanna presso il Museo delle Miniere. Si segue verso il “sentiero delle miniere” 28, risalendo la valletta e toccando la malga Lazzacher (o Poschalm, con posto di ristoro). Al bivio si passa a destra sul sentiero 33 che porta al primo lago. Si sale al valico Egetjoch: sul versante opposto si gira a sinistra sul sentiero 33a, che porta al secondo gruppo di laghi. Sul 33a si scende ai laghetti inferiori ed infine al vasto Lago dell’Erpice. Ritrovato il sentiero 33 si risale dal ponte sul rio alla Grohmannhütte (rifugio Vedretta Piana, 2254 metri). Sul ripido sentiero 9 si torna al punto di partenza.





Volentieri vi diamo consigli utili su mete, escursioni e vie ferrate!


Su www.trekking.suedtirol.info troverete altri itinerari da trekking!


Richiesta express*


e-mail:

nome:

arrivo:
 

partenza:
 

persone:



 
*tutti i campi sono obbligatori!


Voli biposto in parapendio